Tesi

Anni Accademici:


Accademia di Belle Arti di Venezia

Triennio 2019/2020
– Irene Mascarino, “Il profumo diventa prezioso; progetto di un pomander contemporaneo”; 
– Sasha Francesco De Pascalis,  “I preziosi tesori della moda: progetto di una parure di gioielli per Versace”. 

Triennio 2018/2019
– Alla Maria Boran, “Una serie di anelli per 770CV: un progetto per la Lamborghini”;
– Michela Casoni, “Gioiello e benessere: progetto di una collana per il rilassamento”.

Biennio 2018/2019
– Xiaowen Zhou, “Gioiello per il lusso: progetto di una collana”.

Triennio 2017/2018
– Sara Grilli, “Dalle tecnologie indossabili al marketing relazionale. Un gioiello evoluto per l’engagment del consumatore”;
– Ilaria Gozzi, “La Granulazione Etrusca. Storia tecnica e realizzazione di un anello”.
– Jessica Forin, “Cinque anelli per l’IKEA”;
– Veronica Giacomin, “Le auto di Horacio Pagani: progetto di una serie di gioielli dedicati”;
– Anastasia Rodighiero, “Lo sconosciuto mondo biker: progetto di un gioiello catena”.

Triennio 2016/2017
– Alberto Fiorin, “Fiore design”;
– Sara Cabrioli, “Incontro moderno tra Giappone e Art Nouveau: progetto del ferma capelli Ki”;
– Alessia Giordano, “Combinazioni sensoriali: progetto di una serie di gioielli in carta”.

Biennio 2016/2017
– Chiara Sari, “Un gioiello a teatro”.

Triennio 2015/2016
– Andrea Bozzato, “Oriente, la soffusa iridescenza di una perla”;
– Silvia Dal Pont, “Gioielli sonori“;
– Monica Mattiuzzo, “Nuove tecnologie per il gioiello: progetto di una collana”;
– Francesco Scagnet, “Wearable lativian culture: un gioiello di carta legato alla cultura lettone”;
– Ingrid Zurlo, “Il gioiello strutturato: declinazione per i brand della moda”.

Triennio 2014/2015
– Cristina Bolzonello, “Il gioiello contenitore; ricordi racchiusi in un bracciale”.

Biennio 2014/2015
– Sara Romic, “Il gioiello di architettura”;
– Isaak Friedl, “Studio di un gioiello; declinazione tecnologica di una tipologia”.

Triennio 2013/2014
– Manuele Pauro, “I mondi possibili della fantascienza; progettazione di un’interfaccia indossabile”;
– Laura Berdusco, “Il gioiello di carta: progetto per un workshop“;
– Francesca Zuccarello, “Il biscotto diventa prezioso; progetto per un gioiello edibile”;
– Caterina Carniato,“Il ritorno del profumo solido: progetto per un pomanader contemporaneo”;
– Marika Mion, “Quello che non ti aspetti dalla carta; progetto per un gioiello funzionale”.

Triennio 2012/2013
– Giovanni Brovelli, “La perla di vetro nel gioiello contemporaneo”;
– Eleonora Gusi, “Progetto di un gioiello pettine”;
– Ilaria Ruzzenente, “Il gioiello funzionale: progetto di un bracciale appendiborse”;
– Cristel Isabel Marcon, “Gioielli origami in carta: paperchic”.


Accademia di Belle Arti di L’Aquila


Triennio 2002/2003
– Marta Tenaglia, “Le posate ed il design”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...