venezia

Un vaso – seduta per il Giardino di Palazzo Grimani ai Servi a Venezia

Il brief del progetto richiedeva l’ideazione di un vaso che fungesse (contemporaneamente o alternativamente) anche da seduta, da realizzarsi in ceramica per il Giardino di Palazzo Grimani ai Servi a Venezia. La finalità del progetto era costruire un artefatto tridimensionale che, riflettendo sulle tecniche di produzione della ceramica, fosse formalmente caratterizzato e contestualizzato. È stata programmata una visita al Giardino e, a corollario, sono state svolte due lezioni tenute dalla prof.ssa Francesca Di Gioia che hanno illustrato le caratteristiche artistiche presenti nel luogo e la storia del giardino in generale.

Presentazione dei progetti per Orsoni

Lunedì 7 e giovedì 9 gennaio 2019 sono stati presentati i progetti (un gioiello oppure un oggetto per la scrivania o la casa) per la Fornace Orsoni di Venezia. Per la realizzazione dei prototipi è stato utilizzato il materiale vitreo messo a disposizione dalla Fornace Orsoni. (foto di Laura Ferraresso)

Un infusore da tè per il Florian

Il brief del progetto richiedeva l’ideazione di un infusore per il tè esclusivo per il Caffè Florian di Venezia da realizzarsi preferibilmente in metallo, anche se è ammesso l’uso di altri materiali. La finalità del progetto era costruire un oggetto tridimensionale funzionale in cui fosse esasperato anche l’aspetto proporzionale dell’oggetto stesso.
Nella progettazione si doveva tener conto che: 1 – L’infusore per il tè doveva essere rappresentativo del Caffè Florian di Venezia, richiamandone aspetti storici, architettonici, ludici e/o facendo riferimento principalmente all’architettura del luogo o alle opere artistiche e agli arredi esposti. 2 – L’infusore per il tè doveva essere facilmente riproducibile attraverso le tecniche di produzione seriale. Il materiale da utilizzare consigliato era l’acciaio inox mono materiale.Erano però ammesse anche altre tipologie di materiali. 3 – Nell’oggetto doveva essere inciso il logo del Caffè Florian. Oltre agli elaborati di progetto, era richiesta la realizzazione di un prototipo, in scala al vero, possibilmente nello stesso materiale ipotizzato per la costruzione dell’oggetto.

 

Una mug in ceramica

Il progetto ha visto la collaborazione della ditta Caffè Girani (www.caffegirani.it) di Venezia ed ha avuto come tema la progettazione di una mug da realizzarsi in ceramica. La mug è una grossa tazza caratterizzata da una buona capienza per la consumazione di tè, tisana, caffelatte, cioccolata o caffè all’americana. La mug è un pezzo singolo, non fa parte dei servizi e non è, generalmente, corredata di piattino.
La prima bottega del caffè viene aperta a Venezia nel 1683 quando “la negra bevanda bollente” proveniente dall’Arabia approda in Occidente; partendo da questa considerazione storica è stata iniziata l’elaborazione progettuale; Il brief richiedeva anche l’ideazione di una scritta da porsi all’interno o all’esterno della tazza, così da evidenziare, anche in un messaggio scritto, la proposta progettuale.

 

YufengAiMUGProiezioni1YufengAi2RestoLucaTazzaPOrestoLucatazzaOlivieriCamillaTazzaPOOlivieriCamillaTazzaFiorinAlbertoMugProiezioniFiorinAlbertoMugFotoDuYanyingMugProiezioniDuYanyingMugFotoDeStefanoTiziana_TazzaProiezioniDeStefanoTiziana_TazzaFotoDeMarcoDiegoMugProiezioniDeMarcoDiegoMugfoto01 YIFEI FANMugPO01 YIFEI FANMugVistaCenzonElenaMugPOCenzonElenaMugVistaSariChiaraMugProiezioniSariChiaraMugFotoYuanXiaoyingTazzaPOYuanXiaoyingTazzaFoto