Triennio 2021/2022

Una cartolina “tridimensionale” per le Gallerie dell’Accademia

Era richiesto il progetto di una “cartolina” che, ispirata ad una o più opere pittoriche presenti nelle Gallerie dell’Accademia di Venezia, si concretizzasse in una struttura tridimensionale più o meno complessa.

Lo scopo del progetto, oltre a realizzare uno strumento promozionale delle Gallerie, è sollecitare una visita finalizzata ed inedita delle Gallerie con un occhio attento ai particolari presenti nelle opere esposte.

La “cartolina” doveva essere trasformabile – attraverso la fustellatura – in un oggetto “utile” oltre che comunicativo, ipoteticamente vendibile all’interno del bookshop del museo.

Una Lampada da tavolo multifunzione

L’ideazione di una lampada da tavolo in ceramica che, oltre a “fare luce”, possegga anche un’altra funzione. Il progetto ha come partnership la ditta Ferroluce. La progettazione doveva tener presente che: 
1 – La lampada, da realizzarsi con la tecnica ceramica del colaggio su stampo, doveva prevedere anche un utilizzo secondario (per esempio di contenitore vuota tasche) ed essere coerente con la linea di prodotti della ditta Ferroluce.  
2 – La principale attenzione nel progetto doveva essere posta sul tipo di illuminazione e sull’effetto luminoso che la lampada genera oltre che sull’uso secondario previsto, tenendo presente anche l’aspetto “decorativo”.
3 – Riflettendo sull’aspetto formale, la lampada sarà adatta in un contesto contemporaneo. Un passaggio determinante nell’accuratezza della soluzione proposta è lo studio delle proporzioni, da evidenziare anche nei disegni di progetto. 
4 – La lampada utilizza il portalampade tradizionale e prevede l’alimentazione a cavo.
5 – Idealmente la lampada è (oltre al cablaggio) in mono materiale ceramico, anche se è ammesso (ma non suggerito!) l’uso di altri materiali, quali per esempio il metallo.

Un Gioco per il Museo Mocenigo

Il progetto di un “gioco” che, ispirato al Museo di Palazzo Mocenigo, Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo, si concretizzi in una struttura tridimensionale più o meno complessa. Lo scopo implicito del progetto è sollecitare una visita finalizzata ed inedita Museo di Palazzo Mocenigo con un occhio attento ai particolari presenti nel luogo.

Presentazione dei giochi da tavolo per il Museo Mocenigo a Venezia

Lunedì 11 aprile 2022, alla presenza di Pietroluigi Genovesi (Servizio Risorse Umane / HR Department della Fondazione Musei Civici di Venezia), presso la sede centrale dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, sono stata presentata una selezione dei progetti dei giochi da tavolo ideati dagli studenti del Triennio per il Museo Mocenigo di Venezia.