Visita al Caffè Florian, Venezia, 12/02/2020

Visita al Caffè Florian di Venezia con gli studenti del Biennio in preparazione al progetto di un calice in vetro per il tricentenario della fondazione. Ad accogliere gli studenti è venuto Stefano Stipitivich, Direttore Artistico, che ha illustrato la storia del caffè a Venezia e focalizzato il brief del progetto da realizzare.

Presentazione di un contenitore porta biscotti multifunzionale

Lunedì 1 gennaio 2020 sono stati presentati i progetti dei contenitori porta biscotti (realizzati da Majer) multifunzionali ideati per Arte Laguna 2020. (foto di Tina Rinaldini)

Visita al Giardino di Palazzo Grimani ai Servi, Venezia,27/01/2020

Elisabetta Rossi e Laura Gamba hanno gentilmente accolto e ospitato gli studenti del Triennio alla visita del Giardino di Palazzo Grimani ai Servi in preparazione al progetto di un vaso-sgabello in ceramica idealmente ispirato al Giardino.
In particolare Elisabetta Rossi ha fornito una ricca ed esaustiva descrizione del Palazzo e del Giardino, soffermandosi anche sull’aspetto simbolico e offrendo così agli studenti moltissimi spunti progettuali. (foto con logo di Tina Rinaldini)

Visita all’Hilton Molino Stucky, Venezia, 12/12/2019

Visita all’Hilton Molino Stucky a Venezia con gli studenti del Biennio in preparazione al progetto di un gioiello in cartone fustellato e personalizzato con la foglia oro, da regalare agli ospiti dell’albergo. La visita è stata arricchita da una presentazione accurata e coinvolgente da parte di Giulia Cozzolino, PR & Marketing Executive, e Diletta Finotto, HR Agent, che hanno illustrato la storia e le peculiarità dell’ Hilton Molino Stucky. (foto di Tina Rinaldini)

Visita al laboratorio Mario Berta Battiloro, Venezia, 12/12/2019

Visita al laboratorio Mario Berta Battiloro a Venezia con gli studenti del Biennio in preparazione al progetto di un gioiello valorizzato dalla foglia d’oro da realizzarsi per Hilton Molino Stucky Venice. La lavorazione della foglia oro è stata magistralmente illustrata da Eleonora Menegazzo e dalla sorella Sara, figlie dell’ultimo battiloro ancora operante in Europa. (foto di Tina Rinaldini)

 

Collana di carta con espositore

Per l’iscrizione al corso era richiesta la progettazione di una collana di carta con l’espositore. Il materiale da utilizzare era esclusivamente la carta, liberamente scelta nella tipologia. La collana sull’espositore doveva essere fotografata, con sfondo bianco o neutro, in modo comunicativo, a discrezione dello studente. L’ispirazione del progetto doveva obbligatoriamente pervenire da una carta pescata dal mazzo Sinapsi Compositive. Tale carta doveva essere inclusa (con un montaggio fotografico) nell’immagine del gioiello con l’espositore.

Anello di carta con scatola espositore

Per l’iscrizione al corso era richiesta la progettazione di un anello di carta con una scatola che potesse anche fungere da espositore. Il materiale da utilizzare era esclusivamente la carta, liberamente scelta nella tipologia. L’anello e la scatola dovevano essere fotografati in un’unica immagine, con sfondo bianco o neutro, in modo comunicativo, a discrezione dello studente. L’ispirazione del progetto doveva obbligatoriamente pervenire da una carta pescata dal mazzo Sinapsi Compositive. Tale carta doveva essere inclusa (con un montaggio fotografico) nell’immagine del gioiello con l’espositore.

Una bottiglietta di profumo per il Caffè Florian 

Il brief del progetto richiedeva l’ideazione di una bottiglietta per i profumi da donna che apparterrà alla linea di prodotti editati dal Caffè Florian di Venezia. Attualmente a catalogo ci sono due eau de toilette Aqua Admirabilis e Aqua Moresca e il progetto chiedeva di ideare una bottiglia riutilizzabile, nella quale versare uno dei due profumi Florian a scelta tra le due fragranze esistenti.
Il flacone era ipotizzato in vetro soffiato e quindi con riferimento alla classica produzione del vetro muranese.
La finalità del progetto era costruire un artefatto tridimensionale che riflettesse sulle tecniche di produzione del vetro e fosse formalmente caratterizzato.

Gioiello con foglia oro per Battiloro

Il brief del progetto richiedeva l’ideazione di un gioiello indossabile, esclusivamente di carta, per l’azienda Berta Battiloro di Venezia. L’ispirazione del progetto era il tema della Biennale Arte 2019 di Venezia “May You Live in Interesting Times” (curatore Ralph Rugoff).
Il gioiello doveva essere ricavato dalla fustellatura, all’interno di un foglio di cartoncino in formato A4 (cm 21 x cm 29,7) orizzontale, di grammatura 300 gr, utilizzando lo spazio di cm 21 x cm 21. Era richiesta la personalizzazione grafica con la foglia oro ed eventuali immagini o disegni stampati, in un solo lato del foglio.
La finalità del progetto era costruire, partendo da un foglio bidimensionale, esclusivamente attraverso tagli ed eventuali cordonature, una struttura indossabile che fosse il più tridimensionale possibile.